Terra Nuova Settembre 2004
Terra Nuova Settembre 2014Scopri di più
22 Gennaio 2013
Biscotti energetici con avena e uvetta

Apriamo questo nuovo spazio dedicato alle proposte di cucina naturale di Terra Nuova con una ricetta vegan, semplice ed economica, di biscotti a base di avena con uvetta e spezie. Ottimi per la prima colazione e per concedersi un break goloso ed energetico.

Biscotti energetici con avena e uvetta

Nella ricetta "Biscotti energetici" l’avena è l'ingrediente principale: nello specifico useremo non i chicchi del cereale ma i fiocchi, quelli che comunemente troviamo in commercio sotto forma di muesli.

L'avena è un ottimo cereale da introdurre nella propria alimentazione, con il più alto contenuto di proteine e dall'eccellente azione rimineralizzante. E' ricca infatti di sali minerali, soprattutto di potassio, calcio, magnesio, silicio, rame, zinco e ferro. Ha anche quantità importanti di vitamine del gruppo B e il suo basso indice glicemico la rende appropriata anche per i diabetici.

Nell’alimentazione umana è comune fare uso del seme decorticato, dunque privato dell’involucro legnoso. Di preferenza l’avena è usata come il riso, il farro o l’orzo, per la preparazione di zuppe o insalate. Trova impiego anche come ingrediente per insaporire ed arricchire il pane e altri prodotti da forno, mescolandone la farina a quella di frumento.

Ricetta "Biscotti Energetici con avena e uvetta": ingredienti

  • 300 g di fiocchi d'avena
  • 100 g di uva passa
  • la scorza di un limone bio grattata
  • la scorza di un'arancia bio grattata
  • 150 g di malto di riso
  • un cucchiaino di cannella in polvere
  • un cucchiaino di vaniglia in polvere
  • succo di mela q.b

Procedimento:
Come prima cosa ammollate l'uva passa in acqua tiepida per 15 minuti circa, accendete il forno a 180° e preparate una teglia rivestita con carta da forno dove deporrete infine i biscotti per cuocerli.

Fatto questo potete dedicarvi all'impasto iniziando col tostare i fiocchi di avena in una padella ben calda mescolando spesso per pochi minuti (vedi sotto foto 1).

Riponeteli ancora ben caldi in una capiente ciotola nella quale andrete ad aggiungere la buccia grattugiata degli agrumi (vedi sotto foto 2), la cannella e la vaniglia in polvere e infine l'uvetta ben strizzata (vedi sotto foto 3).

A questo punto unite il malto al composto, impastate con le mani aiutandovi con un pò di succo di mela: tanto quanto basta per poter lavorare l'impasto con le mani senza renderlo troppo liquido e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Potete procedere prelevando un pò dell'impasto a formare delle palline che schiaccerete fra le vostre mani in modo da donargli la classica forma di biscotto rotondo. Durante questo passaggio potete aiutarvi bagnando con dell'acqua le vostre mani, in modo da prelevare con più facilità l'impasto.

Adagiate ogni singolo biscotto nella vostra teglia e ponete in forno per 10-15 minuti circa.

Togliete la teglia dal forno e fate raffreddare i biscotti (vedi sotto foto 4): a questo punto potete concedervi una deliziosa e profumata pausa tisana (vedi sotto foto 5) oppure riporre i biscotti, solo quando saranno ben freddi, in un barattolo con chiusura ermetica per poterli consumare a colazione, in questo modo si conserveranno bene per un'intera settimana.

Segui il Blog Ricette di Cucina Naturale QUI

Altre ricette:

di Federica Del Guerra
I vostri commenti
25 Gennaio 2013
Federica Terra Nuova
"Salve nonnabeba,
grazie per il suo commento.
Giuste entrambe le sue osservazioni, circa la forma da destinare ai biscotti che l'utilizzo del miele al posto del malto. In questo caso, trattandosi di una ricetta vegana, ho riversato sull'ingrediente malto, ma anche con il miele il risultato è ottimo.
Continui a seguirci nei vari post che pubblicheremo, riportando i suoi consigli e la sua eperienza personale.
Un caro saluto, Federica "
24 Gennaio 2013
nonnabeba
"io li faccio senza fare le palline ma distesi su carta forno e al posto del malto uso il miele, sono meglio delle barrette energetiche che si trovano in vendita"
Vuoi lasciare il tuo commento su questo articolo?
Si prega di inserire il codice esattamente come visualizzato. I Cookies devono essere abilitati nel browser.
Vi informiamo che la direttiva 95/46/CE, la Legge 675/96 e il D.Lgs 196/2003 prevedono la tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali. Ai sensi delle normative indicate tale trattamento è improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, tutelando la Vostra riservatezza e i Vostri diritti. Vi informiamo inoltre che "titolare" dei dati personali della suddetta legge è la Editrice Aam Terra Nuova Srl. Potrete, in ogni momento, avere accesso ai dati che Vi riguardano, chiedendone l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione, sempre salvo il Vostro diritto di opporVi, per motivi legittimi, al trattamento degli stessi.
Blog
  • Ex AequoDiritti e doveri sono la faccia della stessa medaglia, per tutti, nessuno escluso. Di Alexis Myriel 
  • I Semi e la Terra I semi buoni sono quelli che si possono riprodurre. Ma sono anche le idee e le buone pratiche capaci di preservare la fertilità della terra e la libertà degli uomini. Di Teodoro Margarita 
  • Intorno al mondo in bici e frullatore Seguite Federico, la sua bicicletta e il suo frullatore a pedali, in giro per il mondo in un viaggio ecologico e solidale. Un inno alla sobrietà e all'incontro con le persone. Di Federico Damiani
  • Note SelvaticheL'ecologia del fare, del pensare e dell'essere, in barba ai luoghi comuni. Di Gabriele Bindi
  • Ricette di Cucina Naturale Benvenuti nella cucina di Terra Nuova. Ricette vegetariane e vegane, anche per intolleranti e celiaci, con consigli utili e riflessioni sul consumo critico. Testi e foto di Federica Del Guerra
  • Riconoscersi in ciò che èImmagini ed esperienze in chiave di bioregionalismo, ecologia profonda e spiritualità naturale (o laica). Di Paolo D'Arpini